Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
 
 
PIANO TRIENNALE DELL’ OFFERTA FORMATIVA 2016- 2019
  • VISTA la Legge n. 59 del 1997, che ha introdotto l’autonomia delle istituzioni scolastiche e la dirigenza;
  • VISTO il DPR n.275/1999, che disciplina l’autonomia scolastica;
  • VISTO l’art. 3 del DPR 275/1999, come novellato dall’art. 1 comma 14 della Legge 107/2015;
  • VISTO il D.L.vo n.165 del 2001 e ss.mm. ed integrazioni;
  • VISTA la Legge n.107/2015 con le modifiche introdotte alla previgente normativa.
 
VIENE REDATTO IL PIANO TRIENNALE DELL’ OFFERTA FORMATIVA 2016- 2019
IN RIFERIMENTO ALL’ATTO D’ INDIRIZZO EMANATO DAL COLLEGIO DEI DOCENTI
 
PREMESSA
Le indicazioni per la redazione del Piano dell’offerta formativa triennale 2016/19 sono formulate tenendo conto degli esiti del Rapporto di autovalutazione. Esse costituiscono il punto di partenza dell’atto di indirizzo emanato dal collegio dei docenti.
Il Collegio dei docenti è chiamato a redigere il Piano dell’offerta formativa, che con la legge 107/2015 diviene triennale ed è soggetto a valutazione degli obiettivi in esso inseriti. Tale Piano dell’offerta formativa triennale deve comprendere le opzioni metodologiche, le linee di sviluppo didattico-educativo, le opzioni di formazione e aggiornamento del personale docente e ATA, il fabbisogno di organico funzionale dell’autonomia.
E’ evidente che per una buona gestione e per una concreta ed effettiva realizzazione del POFT è necessario l’apporto di ogni componente della comunità scolastica, laddove per buona gestione si vuole intendere il dialogo fra componenti interne ed esterne e fra elementi delle singole componenti al proprio interno. Il Piano dell’offerta formativa triennale è predisposto dal Collegio dei docenti e successivamente diviene oggetto di delibera da parte del Consiglio di Istituto (ex legge 107/2015).
 
FINALITA' DELL'ISTITUTO
La finalità del POFT è espressa in continuità con le finalità da sempre perseguita dall’ Istituto:
  • Potenziare gli obiettivi educativi e didattici che hanno caratterizzato la storia della Istituzione scolastica, ed in particolare l’attenzione verso la qualità del processo formativo, l’ adozione di strumenti e metodologie didattiche innovative, l’attenzione alle problematiche giovanili;
  • Realizzare progetti di potenziamento del percorso curricolare ed extracurriculare attraverso attività che abbiano una concreta ricaduta sul piano didattico;
  • Potenziare il raccordo tra scuola e territorio, attraverso l’attivazione di percorsi che garantiscano una maggiore apertura ed attenzione alle problematiche territoriali, e, al tempo
  • stesso, facciano diventare realmente la scuola punto di riferimento sociale e culturale;
  • Potenziare l’orientamento in uscita degli studenti;
  • Potenziare il raccordo con il mondo del lavoro e le esperienze sul campo;
  • Potenziare gli aspetti della continuità sia orizzontale che verticale;
  • Potenziare l’inclusione scolastica attraverso l’individualizzazione degli apprendimenti e l’adozione di strategie didattiche tese al conseguimento del pieno successo formativo degli alunni;
  • Potenziare l’acquisizione delle certificazioni esterne sia informatiche che linguistiche;
  • Potenziare le azioni che riguardano la formazione e l’educazione degli adulti;
  • Valorizzare le eccellenze;
  • Definire i criteri di valutazione e di autovalutazione dell’Istituto.

 

Allegati:
Scarica questo file (PTOF 2016-2019.pdf)PTOF 2016-2019.pdf[ ]585 kB
Scarica questo file (CTSL01000A-PDM.pdf)CTSL01000A-PDM.pdf[ ]281 kB
Scarica questo file (atto indirizzo ptof.pdf)atto indirizzo ptof.pdf[ ]511 kB

Liceo Artistico Statale per Adulti

Materiale didattico

Vai all'inizio della pagina